Sito ufficiale

HomeNewsNewsCronaca della trasferta della Nazionale Under 19 del Titano in Croazia

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Cronaca della trasferta della Nazionale Under 19 del Titano in Croazia

L'Under 19 sfida Croazia, Danimarca e Lettonia nel girone di qualificazione per Euro 2018

U19 San Marino Croazia Danimarca Lettonia Perisic Modric Tomassini Nanni Rossi / 15/11/2017 23:35

Croazia, Danimarca e Lettonia: tre sfide impegnative contro tre realtà di livello del panorama europeo. Test impegnativi per i ragazzi di Pietro Rossi. E' mancato l'acuto, il gol che poteva rendere indimenticabile ancor di più la trasferta in terra balcanica.

La Croazia si dimostra in auge e i Perisic e Modric di domani rifilano un tris ai biancazzurri. Kulenović si prende i riflettori con due rete segnati, Nejašmić fissa il 3-0 finale. Non c'è solo la Croazia perché il nuovo corso biancazzurro ha nella intraprendenza il filo conduttore. L'attaccante Nanni ci prova di testa ma la mira non è all'altezza dello stacco.

Anche la Danimarca non lascia scampo ai biancazzurrini e passa con un secco 4-0. Wind apre il poker, ottimamente servito da Sørensen, Andersen segna il raddoppio. Nel secondo tempo i danesi arrotondano con Jørgensen

e con la stella della primavera dell'Inter, Jens Odgaard con un preciso sinistro dal limite che inganna Colonna. E' sempre Tomassini, l'uomo più pericoloso nell'area di rigore scandinava e il suo colpo di testa nel primo tempo dà solo l'illusione del gol.

La Lettonia è il capolinea del girone di qualificazione ad Euro 2018: 4-0, passivo importante che vale il pass per la Lettonia al prossimo turno di qualificazione. Passivo a tratti eccessivo anche perché i biancazzurrini rispondono colpo su colpo. Dolcini asseconda il movimento in profondità di Nanni, Tomassini è ottimamente appostato in mezzo all'area ma fallisce il tap-in da due passi. Come spesso accade anche per i più grandi, gli ultimi minuti del primo tempo sono letali. Tobers rispetta la statistica e porta in vantaggio i suoi con un destro sotto la traversa. Non può nulla Colonna sul tiro ravvicinato di Samoilov. Il tris è griffato Regža, abile a ribadire in rete la corta respinta di Colonna. Intorno alla mezzora Puriņš colpisce ancora.

E' l'epilogo della trasferta croata, terminata con un bilancio complessivo di tre sconfitte ma ottimi comunque sono gli spunti per i giovani calciatori del domani. C'è da lavorare ma il "materiale umano" è di ottima fattura.




Foto tratte dall'account di Flickr della ©FSGC.

Seguici su Facebook

Classifica